VALCAMONICA – Feste, gastronomia, podismo e visite guidate nell’estate camuna

0

Numerose le iniziative della settimana ferragostana, volte ad arricchire il soggiorno dei vacanzieri e la vita quotidiana dei residenti.

A Sonico domani prenderanno avvio alle 11 i festeggiamenti in onore della Madonna di Pradella, che proseguiranno nel pomeriggio coi vespri e in serata con l’accensione del tradizionale falò.  La Pro loco ha inoltre organizzato due spettacoli, uno nel capoluogo, in piazza ai piedi della Torre in scena venerdì alle 21, ed uno nella frazione Garda, in scena sabato alla stessa ora.

ValcamonicaA Edolo, invece, il gruppo alpini proporrà, nel cinema dell’oratorio, un incontro dedicato alla storia del battaglione “Edolo” durante la campagna in Russia. Ne parlerà sabato alle 20.30 Ugo Balzari, penna nera milanese che ha partecipato in prima persone a quegli eventi. Poi verranno presentata l’associazione “E noi dell’Edolo” e si esibirà il coro “Figli di nessuno”. Domenica mattina alle 9 ci sarà il raduno, seguito dalla benedizione, in località Mola, della cappella restaurata a breve distanza dalla chiesetta alpestre.

A Corteno Golgi, prenderà avvio domani mattina una gara podistica di 16 chilometri attorno al paese, legata al Palio delle Vicinie camune.

A Vezza d’Oglio, invece, ci sarà l’escursione con una guida alpina sul Sentieri dei Fiori e la sera, presso il Centro eventi Adamello, ci saranno degustazioni, giochi e musica. Venerdì prenderà avvio anche il trekking nei boschi in compagnia di alcuni asinelli e la sera ci sarà, sempre presso il Centro eventi Adamello, il concerto d’estate della banda Occhi. Domenica alle 21, presso la chiesa di San Giovanni, si esibirà il duo Kerylos (arpa e flauto).

A Vione domenica, a partire dalle ore 19, ci sarà l’ottava edizione della sagra dei Calsù, abbinata alla manifestazione “I lavori del tempo passato”.

A Temù questa sera si terranno le premiazioni e la cerimonia conclusiva del decimo meeting internazionale di scultura lignea “Schegge di legno per vivere la pace”.

Venerdì, davanti al castello Poia, a Ponte di Legno, alle 18, andrà in scena lo spettacolo !Arrivano le streghe”, proposto dall’Ecomuseo Alta via dell’Oglio, mentre alle 21, presso la sala consiliare del  municipio, ci sarà la conferenza di Luca Girello “Da Pisogne al Tonale: la vera storia della stregoneria in Valcamonica”.