LOZIO – Sei ore senza corrente

0

Mezza giornata senza corrente: questo è quanto successo nel pomeriggio di sabato, quando tutte le case e gli esercizi commerciali della zona hanno visto mancare la corrente elettrica. Sono stati grandi i disagi per i ristoratori, gli albergatori, i negozianti ed i proprietari di case vacanza.

La ragione del disservizio va individuata in un corto circuito verificatosi alla centralina della località Veno, nel Comune di Malegno, che ha causato anche un principio di incendio. Per ripristinare il servizio ci sono volute ben sei ore. Il sindaco Antonio Giorgi ed i cittadini hanno contattato l’Enel che si è limitato ad aggiornare ogni ora lo stato della situazione mediante un messaggio. Il primo cittadino, nella serata di sabato, ha convocato i commercianti e oggi chiederà un incontro con i vertici per risolvere la situazione-

I 400 abitanti di Lozio, oltre ai circa 2000 turisti, ricevono corrente elettrica per mezzo dell’unica linea collegata alla centralina di Veno. Il sindaco insiste per l’installazione di una seconda linea o al massimo per la possibilità di ripristinale il sistema manuale alla centrale, di modo tale che quando succedono cose simili ci sia un’alternativa. Sabato la corrente è tornata alle 20.01.