EDOLO – Dallo sciamano allo showman: si comincia con “Quattro salti in favella”

0

Dallo Sciamano allo Showman – il Festival della Canzone Umoristica d’Autore che trae ispirazione dal patrimonio più suggestivo della Valle Camonica, ossia le incisioni rupestri con il loro universo evocativo e magico fatto di pitoti, astronauti e sciamani – torna per un’undicesima edizione che promette come consuetudine tanta ironia ed umorismo. E la qualità con cui da sempre il Centro Culturale Teatro Camuno intrattiene il suo affezionato pubblico.

Fabrizio Casalino_1Nonostante la crisi, che comunque c’è e si sente (eccome, se si sente), per gli organizzatori del Festival rimane tanta voglia di ridere, di sognare, di lasciarsi trascinare dai rituali dei nostri sciamani contemporanei – perdonate, shomani – che accompagneranno il pubblico nei loro mondi di profondo, bellissimo, poetico umorismo. Per questa edizione 2013 ci sono in serbo tantissime novità, che porteranno lo Sciamano anche lontano, molto lontano. Ma per ora gli organizzatori non possono anticipare nulla. Si inizierà con l’“antipasto della casa”, lo show Quattro Salti in Favela di Fabrizio Casalino, in programma domani, martedì 13 agosto, a Edolo. Per la grande abbuffata schomanica bisognerà aspettare settembre.

L’appuntamento è alle ore 21.00 presso l’area Castello di Mù (in caso di maltempo presso l’auditorium della Biblioteca Civica in via Porro): Fabrizio Casalino si esibirà in “Quattro salti in favella”. In un racconto comico intervallato da canzoni, Fabrizio Casalino fa rivivere i suoi personaggi più famosi, entrati nel cuore del suo pubblico attraverso il piccolo schermo. Tra i più celebri Giginho, che viene da Rio de Janeiro e canta famose sambe in un portoghese maccheronico del tutto personale, e Mirko, improbabile giovane musicista viziato e spensierato.

Ingresso gratuito.