LUMEZZANE – A.C.Lume: parla il presidente Renzo Cavagna sulla stagione

0

“Se fosse per me comincerei anche oggi il campionato”. E’ già carico il presidente del Lumezzane Renzo Cavagna. E lo è a maggior ragione nel giorno della composizione del calendario per la prossima stagione.

download (5)Cavagna ha seguito la cerimonia del sorteggio dalla sua casa delle vacanze in Umbria e le prime impressioni: “Sono quelle di una partenza per noi molto testa. Pronti-via incontriamo la Pro Vercelli che arriva dalla serie B, poi una trasferta impegnativa come quella di Portogruaro con il Venezia quindi subito il derby con la Feralpisalò…Non c’è male”. Cavagna ha già imparato a memoria tutto il calendario della sua squadra: “Lo snocciolo senza guardare – sorride – fino all’ottava: il resto lo imparerò…” e ha già individuato le sue favorite della stagione: “Direi l’Entella, che affronteremo alla quarta, la solita Cremonese e certamente anche il Sudtirol farà come sempre una buona squadra. Sono curioso di vedere cosa farà il Vicenza…Ma sinceramente ci sono davanti ancora 20 giorni di mercato e pertanto è difficile dare ad oggi dei giudizi. Così come è difficile dire qualcosa sul calendario: sono tutte considerazioni sulla carta. E all’appello vedrete che non mancherà un’outsider che fuori da ogni pronostico darà filo da torcere”.

Il prossimo sarà un campionato senza retrocessioni: “Ma io – dice Cavagna – me lo immagino comunque molto bello. E’ vero, mancherà la lotta sul fondo…Ma ci sarà e sarà avvincente quella per i primi 9 posti che danno diritto ai play off. Il prossimo campionato servirà poi soprattutto per capire quali giovani sono più in gamba e hanno più carattere”.