VILLA CARCINA – La Stu in soffitta, nell’ex LMI un centro polifunzionale

0

Si apre una nuova pagina e si chiude una vicenda che per alcuni anni a Villa Carcina è stata al centro di non poche polemiche e discussioni.

L'area della Stu
L’area della Stu

La S.T.U., Società di trasformazione Urbana, costituita durante la legislatura Bodini allo scopo di realizzare la piazza e il nuovo municipio sull’area ex L.M.I., è stata messa in liquidazione e la palizzata, che delimitava l’ampio spazio dove doveva sorgere il cantiere, è stata demolita.

Lo hanno fatto in prima persona il sindaco Gianmaria Giraudini, alcuni assessori e gli operai dell’ufficio Tecnico. Su quell’area sorgerà un auditorium, la sala consiliare dell’amministrazione, un museo a ricordo dei molti lavoratori della ex L.M.I., la nuova farmacia comunale, un teatro all’aperto e molti spazi verdi.

Nel frattempo, all’insegna del motto coniato dal primo cittadino Giraudini imperniato sul “recuperare l’esistente”, nei mesi scorsi il municipio ha trovato spazio nei locali della ex scuola, mentre la vecchia sede comunale è stata riqualificata e ospita, ora, la Casa delle Associazioni.

GUARDA IL VIDEO SULLA WEB TV