SIRMIONE – Due bulgari in manette, clonavano bancomat

0

Erano venuti sul lago di Garda non per trascorrere le vacanze, bensì per clonare bancomat e carte di credito. I due erano stati notati in atteggiamenti sospetti allo sportello del Credito Bergamasco nella serata della scorsa domenica 4 agosto_ dopo vari appostamenti, i Carabinieri e la Polizia di Sirmione li hanno fermati mentre cercavano di impadronirsi dello stimme. Nell’albergo dove alloggiavano sono state rinvenute apparecchiature ad hoc idonee alla clonazione, codici personali degli utenti, un portatile, tre cellulari, due carte di credito e materiale elettronico.