DESENZANO – Comune dice no ai fuochi d’artificio

2

Quella che ormai era una tradizione è andata infrangendosi: la giunta Leso ha infatti deciso che quest’anno, a metà agosto, la “Notte d’incanto” non si farà. Niente fuochi d’artificio dunque. A determinare tale scelta i costi da sostenere. Il sindaco e l’assessore alle Attività produttive Valentino Righetti hanno preferito risparmiare in questo momento di crisi e di tagli ai bilanci comunali. Una scelta coraggiosa, che, nonostante le polemiche, ha alla base buone ragioni. Da ricordare poi che già il 15 agosto ci sarà uno spettacolo pirotecnico a San Martino della Battaglia.

2 Commenti

  1. lo spettacolo pirotecnico è per antonomasia l’EVENTO dell’anno per una località turistica, tanto più che solo il papa o un cantante famoso riesce a riunire tante persone, lungo lago o mare, affascinando centinaia di migliaia di persone, faccendo di quella serata, la NOTTE dell’anno per chi lavora nel turismo, a mio avviso queste amministrazioni dovrebbero dimettersi in blocco quando non riescono a garantire le basi per mantenre una località turistica degna di questo nome, il giro d’affari è tale che l’investimento è minimo e irrisorio (decine di miglia di euro), piuttosto che rifare un marciapiede due o tre volte perchè fanno errori, che costa centinaia di migliaia di euro o spendere in eventi a pagamento per poche persone facoltose, magari a teatro, quando un evento pirotecnico non costa nulla per chi ha difficolta economiche e magari puo portare la famiglia e mangiarsi un gelato, la demagogia ha rovinato questo paese

    • Gent.mo Sig. Roby,
      come Lei ha sottolineato, lo spettacolo pirotecnico è sempre stato l’apice dell’estate desenzanese dal punto di vista dell’affluenza turistica. Tuttavia, per ragioni prettamente economiche, l’amministrazione desenzanese, a circa due settimane dall’evento, ha deciso di annullarlo: la vicinanza con altri eventi avrebbe imposto, in caso di pioggia, il rinvio dei fuochi, comportando una spesa di 5mila euro. Questa sembra essere la ragione, discutibile o meno, alla base della scelta.
      La ringrazio per il commento. Continui a leggerci!

Comments are closed.