MONIGA – Motoscafo “esplosivo”: tragedia sfiorata

0

Brutta avventura, fortunatamente senza conseguenze irreparabili, per quattro turisti olandesi.

Ieri, sul tardo pomeriggio, il gruppo ha deciso di noleggiare un motoscafo, un quattro metri che non richiede la patente nautica. L’idea era di fare un’escursione sul lago. Al momento dell’accensione, però, i vapori fuoriusciti da un tappo privo di guarnizione hanno preso fuoco, causando una gigantesca fiammata. In loro aiuto sono accorsi la guardia costiera, i carabinieri ed i vigili del fuoco di Salò. I turisti sono stati condotti e medicati all’ospedale di Desenzano.

I medici del pronto soccorso hanno diagnosticato delle ustioni di primo e secondo grado, localizzate principalmente sugli arti inferiori, e prognosticato un tempo di recupero tra i 7 ed i 10 giorni.