SOIANO – Ruba corrente elettrica, finisce in manette

0

(Update 4 Agosto 2013, h 22:00) Il pensionato accusato di aver indebitamente sottratto energia elettrica è stato assolto. Il processo per direttissima l’ha prosciolto dal reato e, dopo poche ore in camera di sicurezza, è potuto tornare alla vita di tutti i giorni.

(2 Agosto 2013, h 16:24) La denuncia a maggio non gli era bastata, così un 73enne di Soiano è finito in caserma per furto di corrente. Ad accorgersi della frode la vicina di casa del pensionato, che all’ennesima bolletta troppo salata ha controllato lo stato del contatore e scoperto un cavetto anomalo. Un ulteriore e approfondito intervento di carabinieri e tecnici dell’Enel ha quindi confermato il furto. L’uomo è ora in attesa del processo per direttissima.