SABBIO CHIESE – Coltiva droga in un bosco, giovane arrestato in flagrante

0

La scorsa notte, venerdì 2 agosto, a Sabbio Chiese i carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Salò con i colleghi di Sabbio Chiese hanno arrestato in flagrante per coltivazione di droga un giovane di Odolo, classe 1985, già conosciuto per reati legati sempre alla droga (nell’estate del 2006 i militari di Sabbio Chiese lo avevano arrestato per detenzione ai fini di spaccio, sorprendendolo con 40 grammi di hashish divisa in dosi).

Arresto Sabbio Chiese drogaDopo una prolungata e mirata attività informativa e investigativa, i militari hanno trovato a Odolo, in una zona boschiva chiamata Monte Ere, una piantagione artigianale di canapa indiana. Dopo averla trovata, la località è stata tenuta sotto continuo controllo con specifici servizi di osservazione per trovare l‘autore della coltivazione.

Il risultato sperato è giunto nella notte, quando i militari appostati nella vegetazione hanno visto giungere il giovane a bordo di uno scooter con innaffiatoi e altri attrezzi per la coltivazione delle piante che, dopo essersi guardato intorno con circospezione, ha iniziato a curare.

L’operazione ha consentito di sequestrare quattordici piante di cannabis indica tra i 50 e 180 cm con rami e foglie ben sviluppate. Il giovane è stato trattenuto nelle camere di sicurezza di Salò e dopo il rito per direttissima cui è stato sottoposto, sono stati disposti gli obblighi di dimora.