BORNO – Primo appuntamento del Circolo “La Gazza”

1

Oggi, sabato 3 agosto, alle ore 16.00 riparte Walk & Run Club”, iniziativa supportata da “La Gazza” e lanciata da Dino Groppelli, che propone la condivisione in amicizia di suggestivi percorsi e di itinerari poco frequentati tutti da scoprire sull’Altopiano del Sole e adatti a tutti i tipi di preparazione atletica, come non manca di accennare il nome della manifestazione stessa.

Tutti a nannaI protagonisti di lunedì 5 agosto, alle ore 16.00 presso la Scuola Materna di Borno, saranno i più piccini e le loro famiglie, a cui è dedicata la mini rassegna Favole a Merenda: letture di racconti e fiabe con giochi e animazione. Questo primo appuntamento è dedicato alle favole del veterinario Paolo Candotti, raccolte nel volume “Tutti a nanna! 12 favole per bambini di ogni età”. E dopo la lettura, una buona merenda tutti insieme per recuperare le forze! “La Gazza” torna infine con Naturando, iniziativa di due appuntamenti per pollici verdi – o aspiranti tali – con i preziosi consigli del Dott. Andrea Oldrini. Il primo incontro si terrà martedì 6 agosto alle 17.00 presso l’ex Albergo Trieste, con l’affascinante titolo “Piante con una storia da raccontare”.

Il veterinario Paolo Candotti non è uno scrittore professionista, e ci tiene a sottolinearlo. Il desiderio di inoltrarsi nel mondo della letteratura per bambini è nato a seguito dei suoi numerosi viaggi in Africa, dove ha potuto toccare con mano le difficoltà della vita quotidiana di bambini, uomini e donne. In questi viaggi ha inoltre avvertito le enormi difficoltà nelle quali operano le associazioni di volontariato che ogni giorno affrontano le miserie della gente. Proprio per aiutare una delle tante Onlus che operano in quel Paese (Centro aiuti per l’Etiopia di Verbania) l’autore ha pensato ad un modo nuovo di raccogliere fondi scrivendo le favole raccolte in questo libro. “Tutti a nanna!” è un libro di favole originali per i piccoli, ma è dedicato anche ai loro genitori: è stato fatto per i papà e le mamme che hanno desiderio di raccontare ai loro bambini le verosimili o strampalate vicende di animali; alcuni di essi vivono vicino a noi, altri in mondi lontani ma mai immaginari, dai quali si può trarre, talvolta in modo inaspettato, un insegnamento, una morale, parte fondamentale di ogni favola che si rispetti.

Il libro supporta il progetto “Operazione Donna”, teso ad aumentare il numero delle donne operate di prolasso dell’utero, una patologia assai diffusa in tutta l’Africa causata dal troppo precoce ritorno al lavoro della donna dopo il parto. Le donne verranno ospitate e curate all’interno del costruendo Centro Medico Infantile di Soddo, nel Sud dell’Etiopia, a cura del Centro Aiuti per l’Etiopia.

1 Commento

Comments are closed.