ROCCAFRANCA – Moria di storioni, la colpa al depuratore e all’inquinamento

0

Ennesima moria di storioni per l’allevamento “Vip” di Giacinto Giovannini, in questi anni sono numerosi i peci che tra Roccafranca e Orzinuovi sono stati trovati morti nelle vasche.

storioneSi sta ancora facendo chiarezza sulle cause dell’accaduto, ma nel frattempo, dalle colonne del Bresciaoggi, arriva forte l’accusa del titolare dell’allevamento , “È un colpo al cuore vedere questi ometti, che da anni popolavano le vasche, distrutti ancora una volta dall´inciviltà”. Parla di inciviltà Giovannini perché sembra sia l’inquinamento la causa di tale moria.

Arpa e Asl effettueranno le analisi del caso per stabilire il responsabile della morte di questi esemplari produci caviale, ma è probabile che si tratti di un’infiltrazione nelle acque di sorgiva utilizzate utilizzate dall’azienda per alimentare l’allevamento. E secondo il titolare dell’allevamento la responsabilità delle infiltrazioni sarebbe del depuratore di Roccafranca, comune con il quale Giovannini ha già una vertenza aperta, sempre per la moria di altri storioni adulti tra il 2008 e il 2010.