BRESCIA – 4° giornata del Pmi Day, a novembre con Aib

0

Il 15 e 16 novembre ritorna anche a Brescia la quarta giornata nazionale delle piccole e medie imprese, organizzata dalla Piccola Industria di Aib. Obiettivo dell’iniziativa è far conoscere la realtà produttiva delle pmi bresciane, i loro valori, il contributo fondamentale che il sistema della piccola e media impresa dà alla crescita economica e sociale del Paese, creando ricchezza, tecnologia ed occupazione.

11 06 2007 Aib Associazione Industriale Bresciana assemblea generale Industriali Logo Ph.FotoLive Ettore RanzaniI primi destinatari dell’appuntamento sono i giovani, ai quali l’Associazione Industriale Bresciana vuole trasmettere il significato di impresa, ma soprattutto ciò che il sistema manifatturiero rappresenta, trasferendo questi contenuti anche alle famiglie dei ragazzi e agli insegnanti che rivestono un ruolo decisivo nell’orientamento dei giovani. La prossima edizione rappresenterà la quarta tappa di un’esperienza che negli anni ha visto crescere a Brescia la partecipazione di imprese e studenti (dalle dodici aziende e 280 studenti del 2010 fino alle venti imprese e 2.800 giovani presenti nel 2012 negli stabilimenti che hanno aperto i cancelli all’iniziativa), con un appuntamento diventato ormai tradizionale per il Comitato Piccola Industria presieduto da Giancarlo Turati.

“Abbiamo aderito a questa iniziativa fin dalla prima edizione – spiega il presidente della piccola impresa di Aib – con la volontà di far conoscere ai giovani chi sono e cosa si fa nelle nostre aziende, che tecnologia esprimiamo e che mercati siamo stati in grado di avvicinare. E sempre con questo progetto, coordinato per Brescia da Elisa Torchiani e Piermatteo Ghitti, torneremo nuovamente – conclude Giancarlo Turati – ad aprire le nostre imprese il 15 e 16 novembre per raccontarne storia, contenuti, obiettivi  e risultati”.

Il pmi day sarà anche l’occasione per parlare dei successi ottenuti, magari anche condividendo obiettivi e strategie con altre aziende, attraverso forme di collaborazione che hanno dato vita a esperienze di valore come i consorzi e le reti di impresa e per trasmettere la visione dell’impresa stessa, intesa come una comunità di persone, partecipe di un progetto e parte integrante del territorio nel quale opera.