LAGO DI GARDA – Patrimonio dell’umanità?

0

Ora la lista del Patrimonio dell’umanità dell’Unesco ci sono ben 981 località, dislocate in 160 Paesi, tra cui le incisioni rupestri della Valcamonica e la Brescia romana e longobarda. Anche il Garda ambisce a farne parte, ma la sfida è impervia giacché l’Unesco ha deciso di limitare gli ingressi per mantenere l’esclusività. I siti in attesa di essere ammessi, infatti, sono già 1544. Il Garda, cantato da Virgilio e in grado di ammaliare Goethe, si candiderà per entrare nella lista.

Numerose sono le sue bellezze, dalle grotte di Catullo al golfo di Salò, dalle piste sul Baldo ai sentieri del Pizzoccolo, dalla Forra di Tremosine alle dolcezze di Castellaro Lagusello, daii vigneti della Lugana alle limonaie di Gargnano, dalla Rocca di Manerba alle morbidezze dell’Isola del Garda, dalle ville di Paul Heyse e di D’Annunzio al il cimitero tedesco di Costermano ai i campi di battaglia di Solferino, dal parco Sigurtà e il giardino Hruska ai profumi delle cantine in Valtenesi, dai tramonti a Punta San Vigilio alle albe a Montecastello.