BAGOLINO – Domani l’ultimo saluto a Matteo Fusi

0

La stazione della Valsabbia e la V Delegazione Bresciana del Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico hanno espresso il loro cordoglio alla famiglia e agli amici di Matteo Fusi, il tecnico morto per un infortunio in montagna. Così, commosso, ha commentato il capostazione Carlo Parini. “Da domenica sera la mia attività di capostazione è diventata di colpo estremamente gravosa. Caro Matteo, l’hai fatta veramente grossa, andartene così, lasciandoci con mille dubbi, ipotesi, e il peso di un dolore così improvviso e per questo ancora più devastante.

Noi, lì a discutere del perché e cosa mai avremmo potuto fare. Una frase in latino dice “Quem diligunt adulescens moritur”, colui che gli dei amano, muore giovane. Perciò, Matteo, vai pure, ai dubbi pensiamo noi, il tuo compito ora è un altro. Ciao e grazie per tutto quello che hai fatto”. I funerali si celebreranno domani, mercoledì 30 luglio, alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Bagolino, paese di Matteo.