DESENZANO – Via il dialetto dai cartelli stradali

0

La doppia indicazione nella segnaletica, in italiano ed in dialetto bresciano, era stata voluta dall’amministrazione Anelli per iniziativa dell’assessore leghista Paolo Abate, ma nei giorni scorsi è stata rimossa e s’è deciso che la toponima conterrà indicazioni solo in italiano. “È una vergogna. Con questo gesto il Pd dimostra di volere un’Europa che annulla le identità locali”, ha detto Paolo Formentini.