SAN ZENO – Continuano le ricerche del 50enne scomparso

0

Continuano senza sosta le ricerche del 50 moldavo scomparso domenica sera nei pressi di una ex cava a San Zeno.

È da lunedì che i sommozzatori dei Vigili del Fuoco stanno ispezionando il fondo del laghetto, ricavato nella ex cava A21, mentre i carabinieri hanno già perlustrato con cura certosina le strade e le campagne circostanti, ma del’uomo ancora nessuna traccia.

Secondo le prime ricostruzione pare che il 50enne domenica sera stesse pescando dei gamberi con alcuni amici lungo la riva del laghetto, quando improvvisamente è sparito. I compagni spaventati hanno immediatamente dato l’allarme. Sulla riva sono rimasti il portafogli dell’uomo, il cellulare, i vestiti e la bicicletta.

L’ipotesi più accreditata è che il 50enne sia inciampato o scivolato oppure colpito da un malore sia caduto in acqua senza più riemergere.