VESTONE – Con problemi psichici è fermato dai Cc: aveva una sciabola

1

Ieri pomeriggio, lunedì 22 luglio, alle ore 13 circa a Vestone i carabinieri di Sabbio Chiese dopo gli accertamenti dì competenza, hanno denunciato in stato dì libertà per minaccia aggravata e porto di armi e oggetti atti ad offendere L. F. di Vestone, classe 1959, con precedenti di polizia, affetto da disturbi psichici.

La sciabola sequestrata
La sciabola sequestrata

In particolare, gli operanti sono intervenuti con prontezza dopo alcune segnalazioni dì residenti arrivate alla stazione locale dei militari riferendo della presenza di un soggetto armato di coltello che si aggirava per le vie di del paese pronunciando frasi sconnesse e minacciando a caso i passanti. I militari lo hanno intercettato in piazza Perlasca in stato psicofisico alterato e confusionale, armato di una sciabola di circa 60 cm di lunghezza.

Poi con determinazione sono riusciti a disarmarlo e a renderlo inoffensivo. La perquisizione si è poi estesa alla casa dell’uomo, ma con esito negativo. Dopo le formalità di rito il denunciato è stato affidato alle cure del personale sanitario che lo ha ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Civile di Gavardo dove era già in cura. L’arma è stata sequestrata.

1 Commento

  1. molto probabilmente quel individuo era sotto gli effetti degli psicofarmaci, gli psicofarmaci sono droghe chimiche che hanno svariati effetti collaterali. la psichiatria distruggie le vite poichè è una falsa scienza.

Comments are closed.