SIBIU (ROM) – L'Europeo di Rally entra nel vivo con la gara del Sibiu

0

Con il “Sibiu Rally” in programma dal 25 al 27 luglio, il Campionato Europeo di Rally entra nella fase decisiva e i membri dell’equipaggio della United Business lo vogliono affrontare da protagonisti. Nonostante la battuta d’arresto al Rally di Ypres, quando si sono dovuti ritirare mentre erano in lotta per la classifica 2WD, Molly Taylor e Seb Marshall si presentano al via in Romania con determinazione e massima motivazione, ben sapendo che un risultato positivo sarebbe di grande supporto alle loro ambizioni di campionato.

Molly Taylor a Ypres
Molly Taylor a Ypres

“Spero che a Sibiu la fortuna sia dalla mia parte, sarebbe giunto il momento di concretizzare tutto il lavoro fatto in questi mesi, lo spero sia per me che per il Team – afferma Molly Taylor – l’uscita di strada al rally d’Ypres non ci voleva, la nostra Citroen DS3 R3 non aveva problemi, le gomme erano ok, purtroppo un piccolo errore, in condizione di fondo stradale difficile, lo abbiamo pagato caro, ma questo non sarà di ostacolo alla nostra voglia di disputare in Romania una bella gara.

Non conosco assolutamente il Sibiu Rally, ma mi hanno detto che è una gara molto dura sia per la vettura che per l’equipaggio, chiaramente non sapendo nulla delle strade che dovremo affrontare saremo certamente svantaggiati rispetto ai piloti locali o a chi ha già disputato questo rally. Per questa gara la United Business non ha previsto test pre-event , la gara per me è nuova , dovrò impegnarmi al massimo per avere da subito la giusta confidenza con la mia DS3 R3”.

Il Sibiu Rally avrà inizio con lo shakedown e la prova di qualificazione giovedì 25, a seguire è prevista la passerella in centro alla città e quindi la cerimonia di partenza. Venerdì e sabato gli equipaggi dovranno affrontare 14 prove speciali per un totale di 228 km cronometrati.