SAREZZO – Ok al Diritto di studio. Servizi mantenuti per 753mila euro

0

Nell’ultimo consiglio comunale di Sarezzo è stato approvato il Piano per il diritto allo studio relativo all’anno scolastico 2013-14. Anche per quest’anno il piano mantiene inalterate le tariffe per l’accesso ai servizi, nonostante la continua diminuzione dei trasferimenti statali e i tagli sempre più consistenti agli enti locali. Il piano prevede una spesa di 753.940 euro e, anche se con alcune modifiche, prevede il mantenimento di tutti i servizi.

Approvato il piano di diritto allo studio
Approvato il piano di diritto allo studio

Mensa, il trasporto per gli alunni della scuola dell’infanzia, elementare e media, i contributi per le scuole dell’infanzia autonome, la fornitura di libri di testo per la scuola elementare. Poi, ancora, le agevolazioni per l’acquisto dei libri della scuola media, il potenziamento del servizio educativo mediante assistenti “ad personam”, permettendo così l’inserimento nelle strutture scolastiche di chi si trova in difficoltà fisiche e psichiche e favorendone la socializzazione, il servizio di entrata anticipata e doposcuola per le scuole elementari, i progetti di educazione alla cittadinanza, gli assegni e le borse di studio, il Summer Camp in inglese e la formazione degli adulti.

Rispetto alle modifiche operate sui servizi è da sottolineare che il servizio di trasporto scolastico, in un’ottica di contenimento dei costi, verrà attivato per il periodo dall’1 ottobre al 31 maggio, mentre il servizio mensa per la scuola media, stante le pochissime richieste, non verrà attivato.

L’assessore Valentina Pedrali nel suo intervento ha sottolineato che “l’amministrazione comunale ha voluto salvaguardare le famiglie, nucleo fondamentale della comunità, che sono già sottoposte a numerose tassazioni. Il piano perciò è la dimostrazione di quanto sia importante per il Comune di Sarezzo sostenere l’istruzione e la formazione dei cittadini, due valori universalmente riconosciuti come fondamentali per la crescita delle persone”.