LIVIGNO – Il campione di Mtb Marco Fontana tra gare e un video

0

“Come tutti i ragazzini anch’io mi sono divertito giocando a tanti sport come il calcio o il karate. Poi un giorno i miei genitori mi hanno regalato una mountain bike e me ne sono subito innamorato. Andare su e giù per le colline mi dava un gran senso di libertà, così verso i dodici anni ho poi iniziato a gareggiare e questa è ancora  la mia passione”.

Marco Fontana (Foto Michele Galli)
Marco Fontana (Foto Michele Galli)

Sono le parole di Marco Aurelio Fontana, l’atleta che sta tenendo alto il tricolore nella disciplina olimpica di x-country, avendo tra l’altro conquistato la medaglia di bronzo ai Giochi di Londra 2012 (e che con un pizzico di fortuna avrebbe potuto ottenere di più). L’amore di Marco per Livigno viene da lontano, da quando ancora in lui si poteva sperare, ma era ancora tutto da dimostrare.

Carosello 3000 ha avuto la fortuna di ospitare questo grande atleta della scuderia RedBull per due intense settimane di preparazione in vista delle prossime gare. Domenica 21 luglio il Campionato Italiano a Nemi (Roma), poi subito partenza per la tappa di Andorra della Coppa del Mondo MTB 2013. Quindici giorni di training e relax, ma anche di scambi di visione su come Livigno potrà sviluppare ulteriormente una già buona offerta mountainbike concentrandosi maggiormente su una disciplina tecnica come il x-country enduro e su servizi più adatti a principianti e famiglie.

E poi la registrazione di un video “The Beauty of a new Journey – Marco Aurelio Fontana in Livigno” in uscita prossimamente, dove si potrà vedere il campione in azione in sella alla sua Cannondale, ma anche ascoltare le sue opinioni su Livigno e le emozioni per un nuovo traguardo della sua personale esperienza.

GUARDA IL TRAILER DEL VIDEO IN USCITA