ISEO – La staffetta Cobat Vipiemme, quinta al Triathlon di Iseo

0

Il Triathlon Olimpico Iseo Franciacorta ha visto una straordinaria partecipazione, con quasi 1.400 atleti al via. In questo numero non vanno conteggiatele 13 staffette, squadre composte da tre atleti, uno per disciplina, che ha arricchito il programma della competizione .

Tra queste staffette anche la formazione Cobat Vipiemme x Italian Amala che ha schierato tre atleti capitanati da Gilberto Simoni, il due volte maglia rosa del Giro d’Italia, che ha raccolto la sfida del Charity Match Giving.image002

Al lancio della prima frazione Andrea Bondanini, nuotatore specializzato nelle competizioni in “acque libere” che è uscito primo dall’acqua, mentre a chiudere la prova, quella podistica, Ugo Piccioli, amatore specializzato nel “doppio giro di pista” che ha dovuto allungare la distanza dagli 800 ai 10.000 metri.

Al termine la squadra Cobat Vipiemme x Italian Amala ha chiuso al quinto posto con un distacco di una decina di minuti da Team Pinton composto da Barlocco, Mattiello e Antonioli, veri dominatori della prova.

«E’ stata più dura di quanto pensassi, ma l’importante era essere presenti per sostenere una associazione importante come Italian Amala».

L’associazione promuove il sostegno a distanza dei bambini orfani o figli di poveri nomadi profughi tibetani: grazie a questo sostegno i bambini possono essere accolti al Tibetan Children’s Village di Choglamsar – Leh, in Ladakh, andare a scuola e ricevere adeguate cure mediche, godere del calore di una comunità, mantenere le loro radici culturali, studiare e prepararsi a un futuro migliore.