VERONA – Dal Garda gli stivali di Johnny Depp su “Rolling Stone”

0

Una lunga capigliatura nera e piumata, viso e corpo dipinti e un’infinità di collane, bracciali e dettagli etnici. Johnny Depp è Tonto, l’indiano più affascinante del globo, nell’ultima pellicola di Gore Verbinski, “The Lone Ranger”, e sulla cover di “Rolling Stone”, in cui indossa un modello di boots griffati A.S. 98, lanciando il nuovo naming e il nuovo logo che entro il 2014 assumerà il brand Airstep.

Johnny Depp "tonto" su "Rolling stone"
Johnny Depp “tonto” su “Rolling stone”

I boots sono un regalo della manifattura di calzature veronese Olip Spa (marchi Airstep e Mjus) per l’attore, che ha personalmente ringraziato l’azienda per il dono in linea con il suo stile, indefinibile eppure inconfondibile, nel suo mix di grunge, gipsy, bohémien e altro ancora, che ha largamente contribuito a creare il suo mito, rimasto intatto a dispetto dei 50 anni appena compiuti.

Già proclamato uomo più stiloso del mondo, nella classifica pubblicata da GQ nel 2010, questa volta Johnny Depp, nell’intervista rilasciata alla rivista statunitense che gli ha dedicato la copertina di luglio, rende omaggio al brand A.S. 98. L’attore indossa, infatti, un paio di boots invecchiati dell’ultima collezione, che rispecchiano la sua immagine eclettica e ricca di personalità, perfettamente adeguata alla nuova filosofia del marchio che, proprio da quest’anno, ha scelto di restilizzarsi, adottando un’identity più casual e grunge, senza perdere in stile e riconoscibilità.

Gli stivali usati da Johnny Depp
Gli stivali usati da Johnny Depp

L’azienda veronese ha quindi inviato alla star statunitense alcuni prototipi dell’ultima linea, riscontrando una notevole affinità con lo stile trasformista che Depp ama sfoggiare sui red carpet. L’intuizione si è rivelata quella giusta, perché lo stesso Depp ha apprezzato il dono al punto di voler indossare un modello A.S. 98, in pelle nera invecchiata, per comparire nel servizio firmato dal fotografo Theo Wenner per l’ultimo numero della celebre rivista.