MILANO – In bicicletta con Contador per andare sul Gavia e Mortirolo

2

E’ countdown. Meno venti giorni all’evento più atteso che ha un testimonial d’eccezione: Alberto Contador, big internazionale del ciclismo, re del Tour de France, Giro d’Italia e Vuelta a España. Mortirolo e Gavia, due passi mitici e protagonisti della kermesse “rhxdue Contador” che uniscono le provincie di Sondrio e Brescia per l’evento organizzato grazie alla collaborazione tra Valtellina e Valcamonica.

ContadorNello specifico, l’organizzazione è di un team esperto come Us Bormiese, Consorzio Turistico Media Valtellina, Consorzio Adamello Ski Pontedilegno-Tonale, Adamello Free Bike e Vezza Bike, che ha un cuore che pulsa all’unisono. L’obiettivo è un’operazione sinergica di promozione turistica, del territorio e dell’attività salutare, destinate a tutti. Per gli appassionati delle due ruote e non soltanto le iscrizioni sono aperte e gratuite.

L’occasione è unica per il 2013 e permette di scalare due passi mitici: sabato 3 agosto il Gavia e domenica 4 agosto il Mortirolo, accanto al fuoriclasse Alberto Contador. “La manifestazione, già esclusiva proprio per la presenza del campione e la location in cui si svolge, ha voluto dare al singolo partecipante l’occasione di scalare le cime icone del ciclismo al suo fianco, in un crescendo di passione che renderà la giornata preziosa e irripetibile” dice Alberto Brignone, direttore generale di Zerorh+, sponsor dell’iniziativa.

Il programma prevede: venerdi 2 agosto la conferenza stampa di presentazione alle ore 18 alla Tenuta La Gatta di via Gatta 32 a Bianzone; sabato 3 agosto la scalata del Gavia con la possibilità di salita sia da Bormio che da Ponte di Legno; domenica 4 agosto si affronta il Mortirolo con salita partendo da Grosotto oppure da Monno. I percorsi, approntati dal team organizzativo, sono chiusi al traffico e riservati ai soli ciclisti. Le iniziative collaterali all’evento saranno rese note. L’iscrizione, attivabile sul sito internet, è gratuita ma obbligatoria.

Ciò garantisce a tutti i partecipanti e iscritti la possibilità di usufruire dei servizi previsti dall’organizzazione come ristoro e accoglienza. La partenza, sia di sabato che di domenica, sarà alla francese e avverrà dalle ore 9 alle 10. Infine, alla partenza sarà consegnato il dorsale personalizzato, con il nome della salita che si affronta e l’autografo di Alberto Contador. Il dorsale servirà poi come pass per accedere ai servizi messi a disposizione.

2 Commenti

  1. Chiedo cortesemente come come faccio a sapere se Contador andrà sul gavia da ponte o da bormio e sul mortirolo da grosotto piuttosto che da monno
    A meno che il mattino salva un versante e il pomeriggio salga dall’altro versante
    Spiegatemi grazie

    • Egregio sig. Giorgio, la ringraziamo per averci contattato. A proposito della sua richiesta, di cui noi abbiamo dato notizia, può fare riferimento al sito internet ufficiale dell’evento http://www.rhxdue.com/.

      Grazie per l’attenzione e continui a leggerci!

Comments are closed.