VALTENESI – L’estate di musica classica “Panorami Sonori”

0

E’ partita ieri la rassegna estiva di musica classica «Panorami Sonori», che per il quarto anno consecutivo trasformerà la Valtenesi in un gigantesco palcoscenico senza confini. Cinque appuntamenti che accompagneranno l’estate coinvolgendo tre Comuni gardesani. Organizzata dal Comune di Manerba in collaborazione con l’Unione dei Comuni della Valtenesi e sotto la direzione artistica di Giancarlo Roberti, la rassegna «Panorami Sonori» si snoderà a Manerba, Moniga e Padenghe fino al 19 agosto: in cartellone appuntamenti d’arpa e orchestra, serate più «moderne» trascinate da contaminazioni jazz, flauti, fiati e clarinetti, violini e gran voci, tenori e opera lirica.

120714PanoramiSonoriLa Chiesa di Santa Maria in Valtenesi, in località Pieve Vecchia a Manerba, ha ospitato il concerto d’esordio: sul palco le Mulieres Aulosque, un ensemble tutto al femminile composto da cinque flauti più un’arpa, che si sono esibite nella rilettura in musica dei «Concerti» di Antonio Vivaldi, rielaborati da Angela Citterio , «La Notte» e «Il Gardellino», fino alla «Toccata» e alle «Ronde degli Spiritelli» del compositore bresciano Antonio Bazzini.

La rassegna riprenderà lunedì prossimo, 22 luglio a Padenghe, negli spazi di Palazzo Barbieri, con la serata del Venice Slide Quartet, tre tromboni tenori e un trombone basso in un crossover secolare, da Haydn a Schubert, da Ryser ai Beatles. Il 29 luglio alla Pieve di Manerba sarà invece la volta di Giampietro Sobrino e del «giovane» Andrea Bacchetti, per un duo clarinetto e pianoforte tra Chopin e Debussy.

In agosto gli ultimi due appuntamenti: lunedì 5 al Castello di Moniga con il Quartetto Kandiskij e il 19 a San Giorgio di Manerba con il Lyric Opera Ensemble. Tutti gli spettacoli iniziano alle 21, l´ingresso è libero.

FONTE: Comunicato Stampa