APRICA – Ricordo, memoria e festa per la Giornata Alpina al Palabione

0

Si è tenuta ieri, domenica 14 luglio, in una bella giornata di sole, la tradizionale Giornata Alpina di Aprica. Organizzata dal locale gruppo alpini capitanato da Carlo Ambrosini, in collaborazione con la sezione tiranese di cui fa parte (c’era il vicepresidente) e quella dell’ente pubblico tramite l’assessore al Turismo Bruno Corvi, la manifestazione ha preso il via da Piazza del Palabione.

Giornata alpina ApricaQui il corpo musicale di Aprica diretto da Giampietro Passeri ha suonato musiche patriottiche e poi “Il Silenzio”, culminato con l’onore ai caduti e la posa di una corona d’alloro. In seguito si è formato un lungo corteo con alla testa la banda, seguita dagli stendardi degli alpini e dell’Istituto del Nastro Azzurro, quindi da un folto gruppo di alpini e da molti residenti e turisti.

Il corteo ha raggiunto la Casa degli Apini, in via vecchio Mulino, dove la banda ha ancora suonato e poi il parroco don Augusto ha celebrato la messa. Alla fine il rancio alpino in compagnia preparato sul campo. E’ stata una giornata di ricordo per gli alpini caduti e di festa per quelli ancora attivi, vigorosi e anche goliardici.