TEMÙ – Si inaugura il Pellegrinaggio in Adamello per i 50 anni di evento

0

Per celebrare adeguatamente i 50 anni, il programma del Pellegrinaggio ha ampliato il suo programma, che si protrarrà fino alla fine di luglio.

Temu' PellegrinaggioPer rendere omaggio all’ideatore della manifestazione, Sperandio Zani, domani, sabato 13 luglio, alle 20.30 nella sala consiliare di Temù sarà ricordato da Luciano Viazzi, suo grande amico, e sempre nella sala consiliare del paese dell’alta valle, il 19 alle 20.30, Walter Belotti, il presidente del museo tematico, coordinerà la serata “La Guerra bianca – Storia e territorio”.

Domenica 21 la rassegna si sposterà alla Bocchette di Val Massa con l’attrice Pamela Villoresi, mentre 23 partirà da Temù, alle 10, la prima colonna di 36 pellegrini (alle 10 da Temù), che nel giro di quattro giornate si congiungerà con le altre 11 cordate. Sabato 27 alle 11 al Venerocolo ci sarà un momento celebrativo con la posa corone d’alloro sulla tomba dei soldati austriaci sotto il passo Brizio. Poi, alle 11.30 ci saràla cerimonia civile del Pellegrinaggio. I partecipanti raggiungeranno poi Temù dove alle 18 verranno omaggiati il monumento ai caduti e alla tomba di Spera Zani e  ci sarà l’inaugurazione del parco degli Alpini. Poi toccherà al concerto della fanfara militare.

Il gran finale del 50esimo è fissato in calendario per domenica 28: i partecipanti si ritroveranno alle 9 a Temù e sfileranno per le vie del paese. Poi ci sarà la cerimonia civile e la messa. Sabato 3 agosto, nella piazzetta Vecchia del paese, il coro Ana di Valcamonica proporrà il recital di canti, parole e pensieri dei soldati “4 Novembre 1918”.