MAIRANO – Armi illegali e cani picchiati: in manette

0

È stato arrestato per detenzione e porto d’arma clandestina e per detenzione abusiva di munizionamento, l’uomo di 71 anni domiciliato in una casina di Mairano.

Come se non bastasse, nella sua abitazione sono stati trovati trenta cani tra setter, pointer, e bracco tedesco, tutti in pessime condizioni di salute, malnutriti, custoditi all’interno di gabbie inidonee infestate dai parassiti.

Inoltre, un piccolo arsenale: due fucili, una pistola a tamburo, due coltelli e centinaia di cartucce.

I militari di Travagliato e Trenzano, sono intervenuti su segnalazione delle guardie Ecozofile Anpana di Brescia, impegnate in alcuni accertamenti su presunti maltrattamenti su animali. Oltre a scoprire gli effettivi maltrattamenti, i militari hanno rinvenuto un piccolo arsenale: due fucili, una pistola a tamburo, due coltelli e centinaia di cartucce. L’uomo si trova ora a Canton Mombello.