SIRMIONE – Turisti bloccati nel parcheggio

0

Domenica sera il parcheggio ‘Monte Baldo’ S’è trasformato in una trappola: la cassa automatica accettava solo monete, così chi aveva con sé banconote non poteva pagare e infuriato ha deciso di spostare dei vasi di cemento per aprirsi un varco dal quale è fuggito senza pagare.

Le persone coinvolte hanno chiamato più volte i Vigili, che non hanno risposto. L’assessore al Turismo Signori sta valutando l’opportunità di fare un esposto per interruzione di pubblico servizio, ma la cooperativa che ha in gestione il parcheggio ha spiegato che il malfunzionamento della casa è stato dovuto all’introduzione di un biglietto bagnato.
Le nuove casse sono state installate solo 40 giorni fa, ora si lavora per accertare le ragioni del difetto di funzionamento.