SAREZZO – Bcc di Brescia aiuta Comune e associazioni con 3.100 euro

0

Continua anche quest’anno la collaborazione, avviata nel 2011, tra il Comune di Sarezzo e la filiale di via Repubblica del Credito Cooperativo di Brescia, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo delle associazioni operanti sul territorio, sostenendone le attività svolte con grande impegno e dedizione nei più svariati ambiti.

Credito coop BsGrazie a questa sintonia d’intenti, accanto alle risorse che il Comune impegna a favore delle realtà associative ogni anno, si aggiungono i contributi a scopo di beneficenza che verranno devoluti dalla Bcc di Brescia ad alcune associazioni scelte tra quelle segnalate. Gli assegni vengono consegnati direttamente dalla banca ai legali rappresentanti dei vari sodalizi. A beneficiarne sono il gruppo volontari “Madre Teresa di Calcutta”, “Happy Handy Day”, “Iride”, l’Aido, “A.MI.CO.”, Avis, G.A.M. Sarezzo Sant’Emiliano Asd, Protezione Civile squadra antincendio e l’Unione delle Società Sportive.

Inoltre, il Credito Cooperativo erogherà una quota anche al Comune finalizzata sia a sostenere l’acquisto della sabbionaia per la scuola dell’infanzia statale “Gianni Rodari” di Valle di Sarezzo, che a sostenere le attività di informazione istituzionale dell’ente nei confronti dei cittadini. Complessivamente l’importo erogato dalla Bcc ammonta a 3.100 euro.

L’amministrazione, riconoscendo l’attenzione del Credito Cooperativo di Brescia nei confronti del territorio e di quanti volontariamente operano per il bene comune nello sport, nel sociale, nella cultura e nell’istruzione, ringrazia e spera che questa significativa collaborazione possa proseguire e svilupparsi ulteriormente, offrendo ancora opportunità a tutti i saretini di fruire del supporto associativo e impegnarsi a loro volta nell’attenzione verso gli altri.