LAVENONE – Strada animata dalle sculture lignee da giovedì a domenica

0

Dopo l’escursione guidata da tecnici forestali e ambientali, svoltasi a Casto e dedicata ai bambini, sarà ora Lavenone ad accogliere, nei prossimi giorni, l’iniziativa “La strada del legno 2013”, volta a mantenere vivo il patrimonio culturale valsabbino.

La locandina
La locandina

In occasione dell’anno Verdiano, il bicentenario dalla nascita di Giuseppe Verdi, la Bottega di Scultura di Pertica Bassa sarà la protagonista del simposio di scultura dal titolo ‘Verdi Rame’.
Il connubio di ‘Verdi Rame’ farà memoria sulla lavorazione del rame a Lavenone, unico esempio in Valle Sabbia ancora attivo fino a pochi decenni fa.

La manifestazione, patrocinata dall’Associazione culturale Labes, dal Comune e da GAL, darà vita al centro storico di Lavenone da domani, giovedì 11 luglio 2013, sino a domenica.

Dalle 10 alle 18 sarà possibile vedere artisti al lavoro, per un simposio di scultura su legno a cura della Bottega di Scultura di Pertica Bassa.

Domenica alle ore 16 ci sarà una cerimonia, durante la quale le opere verranno presentate e consegnate.

«Era il febbraio 2007 quando Abele Flocchini, già stimato scultore in Pertica, decide di organizzare, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Pertica Bassa, un corso di scultura su legno.

Una scommessa forse ardua, una voglia di trasmettere ad altri il proprio talento o semplicemente una felice interpretazione della voglia di arte che esiste nei nostri paesi.

L’interesse verso la scultura lignea, che in tempi passati ha pervaso le nostre zone, non poteva essersi totalmente dissipato; l’industrializzazione ha forse offuscato le capacità manuali e il senso del bello nelle persone ma alla fine la risposta alla scommessa di un corso di scultura è stata pronta.

Nel febbraio 2007 ha quindi avuto inizio il primo corso con 18 iscritti. L’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione un locale della Casa Torre a Ono Degno, splendido esempio di recupero architettonico e punto di ritrovo di lodevoli manifestazioni artistiche».

Vi segnaliamo la pagina Facebook della Bottega di Scultura Pertica Bassa, visionando la quale potrete ammirare sculture e capolavori realizzati dalla scuola che, attualmente conta più di sessanta iscritti.