DARFO – Un agente si toglie la vita, è mistero

0

Tragedia a Darfo Boario Terme: un agente della polizia locale, il 59enne Silvio Grassi, ha salutato tutti i colleghi e ieri, all’ora di pranzo, s’è tolto la vita con la pistola d’ordinanza. Rimasto solo, in pausa pranzo, si è diretto nel locale armeria del comando e con un colpo di pistola ha deciso di farla finita. Il suo corpo esanime è stato trovato dai colleghi di ritorno dalla pausa, attorno alle ore 14. Sul luogo della tragedia sono giunti il sindaco Ezio Mondini e diversi amministratori, molto colpiti per la tragedia.

Rimangono ignoti i motivi che hanno spinto il 59enne al tragico gesto, ma forse i familiari e gli inquirenti riusciranno a comprenderli grazie ai messaggi che ha lasciato prima di premere il grilletto. L’uomo abitava con la moglie a Costa Volpino ed era una persona allegra e disponibile.