PADENGHE – Al via il primo Centro Sociale Comunale per Anziani

0

Sabato 6 luglio, alle ore 18,00, è stato inaugurato il primo Centro Sociale Comunale per Anziani di Padenghe sul Garda. La sede è stata ricavata in un immobile, confiscato alla criminalità organizzata, che la Prefettura di Brescia ha messo a disposizione dell’Amministrazione Comunale per scopi sociali. Si tratta di un appartamento composto da cucina, soggiorno, due bagni, tre camere, taverna e garage doppio, sul quale non possono essere compiuti gli interventi di tipo strutturale che l’avrebbero reso più funzionale (come l’abbattimento di pareti) perché il Comune ne ha l’uso, ma non la proprietà che rimane statale. Non è la soluzione ideale, ma é pur sempre un buon inizio.

centro anzianiE’ stato così creato un luogo ove per far partire l’aggregazione degli over 60, che a Padenghe rappresentano circa un quarto della popolazione, e porre le basi per gli sviluppi futuri, magari con una sede più consona. Sono già 70 i cittadini che si sono iscritti al Centro, manifestando il loro interesse, e che ben presto daranno vita ad un Comitato Direttivo che deciderà gli orari di apertura e le iniziative.

Attualmente esiste una reggenza provvisoria composta dal Cav. Alessandro Pasini, che ne è stato il più fervente promotore, dal dott. Gian Luigi Baronio, che è anche Assessore, e dal dott. Mario Pizzatti, ex consigliere comunale presidente della commissione al bilancio.

La sede del nuovo Centro Sociale Anziani è nel complesso della Filza – Via F.lli Beretta, 20 – a piano terra, in pieno centro storico e servita da una ampio e comodo parcheggio gratuito