GARDA – Estate senza mezzi pesanti fino al 9/9 sulla Gardesana

0

Da oggi lunedì 8 luglio scatta il divieto imposto ai camion di percorrere la gardesana nel tratto compreso fra Desenzano la Valtenesi, Salò e Roè Volciano. L’iniziativa è finalizzata a limitare, nel periodo estivo, il transito sulle strade rivierasche ai grossi camion, contribuendo in modo significativo ad abbattere smog, rumori, pericoli. L’area interessata al provvedimento è servita principalmente da tre strade provinciali: la 572, Gardesana fra Desenzano e Salò, la 25 e la V.

Garda tirQueste strade fra il  8 luglio ed il 9 settembre non possono essere percorse dagli autoveicoli con massa complessiva a pieno carico superiori a 12 tonnellate. L’ordinanza è stata predisposta dall’Assessore ai lavori pubblici della Provincia di Brescia Mariateresa Vivaldini. Per il settimo anno consecutivo gli automezzi con portata massima oltre le 12 tonnellate non possono transitare sulla strada gardesana. Questo provvedimento è maturato dopo una serie di confronti avviati da tempo  e approdati nel 2006 ad un’intesa grazie proprio alla mediazione della Provincia. Soluzione che si è consolidata nel tempo e che viene attuata, con ottimi risultati, anche in questi mesi estivi.  Le strade vietate al transito sono la  provinciale 572, la 25 e la V. Interessano i 10 comuni di Roè Volciano, Salò, Puegnago, Manerba, Polpenazze, Soiano, Moniga, Padenghe, Lonato e Desenzano. Sono  esclusi dal provvedimento gli automezzi diretti in questa zona per il carico e lo scarico di merci e quelli dei residenti. La Provincia  ha anche installato la segnaletica necessaria.