VALCAMONICA – Serate dedicate al cinema per trattare il tema del lavoro

0

La Cgil di Valle Camonica-Sebino ha promosso un ciclo di serate dedicate al cinema toccando il tema del lavoro e della disoccupazione che anche in Valcamonica rimane una priorità da risolvere. La proiezione dei film sarà imperniata appunto sulle tematiche dell’occupazione e del precariato che, come spiega Daniele Gazzoli, segretario della Cgil comprensoriale, traendo spunto dal linguaggio cinematografico, evidenziano come sia cambiato il lavoro negli ultimi decenni. Saranno quattro serate tra Valle Camonica e Sebino dal titolo ‘Lavorare con la storia’.

Valcamonica disoccupazioneL’iniziativa ha preso avvio a Provaglio d’Iseo  con una breve introduzione degli organizzatori e la proiezione del film ‘La classe operaia va in paradiso’ di Elio Petri, con Gian Maria Volonté e Mariangela Melato, girato nel 1971. Il secondo appuntamento, in programma per il 9 luglio alle 19.30 a Lovere, sarà dedicato agli anni ’80, con la proiezione del film ‘Signorina Effe’ di Wilma Labate.

La terza serata programmata per il 30 luglio si svolgerà nella biblioteca comunale di Cerveno alle 19.30 e verrà proiettato il film ‘Il posto dell’anima’ di Riccardo Milani, imperniato sulle tematiche del lavoro negli anni novanta. L’ultima serata, organizzata per il 9 settembre alle ore 19.30 nella sede della Cgil di Darfo, sarà trasmesso il film ‘Cose dell’altro mondo’ di Francesco Patierno, con il dibattito sul tema del lavoro negli anni Duemila condotto da yvan Sagnet, giovane impegnate a combattere il caporalato e lo sfruttamento della manodopera in Italia.