DESENZANO – Truffatore seriale in manette

0

L.L., cittadino bresciano di 32 anni, è stato scoperto in un bar di Desenzano; bar dove si è presentato dopo aver pagato la sua colazione, il giorno precedente, con una banconota falsa dal taglio di 100 euro. Nuovamente l’uomo ha cercato di saldare il conto con una banconota contraffatta, dal valore di 50 euro, ma la cassiera, con la scusa di dover cambiare il denaro, è uscita dal bar, avendo riconosciuto l’uomo, e ha chiamato la Polizia, che si è precipitata sul posto.

Gli agenti hanno identificato l’uomo, a carico del quale gravano numerosi precedenti penali in materia di stupefacenti, insolvenza fraudolenta, favoreggiamento della prostituzione ed immigrazione clandestina. La banconota in suo possesso, con la quale voleva pagare, s’è rivelata essere falsa e pertanto è stata sequestrata, unitamente a quella spesa il giorno prima nello stesso bar. L’uomo è stato arrestato e, questa mattina, per direttissima l’arresto è stato convalidato e l’udienza rinviata ad ottobre.