DESENZANO – Smaltimento dell’amianto: si è ancora in tempo

0

La tutela dell’ambiente è qualcosa di imprescindibile in una società civile ed il Comune di Desenzano, tramite l’assessorato all’Ecologia e all’Ambiente, si è attivato in tal senso avviando una campagna per la rimozione dei manufatti realizzati con l’amianto, sostanza nociva la cui produzione è vietata per legge da più di 20 anni. L’amianto, nella Regione Lombardia, è già stato eliminato da tutti gli edifici pubblici, ma per le abitazioni privati il termine previsto per lo smaltimento è gennaio 2016.

dESENZANO AMIANTOIn modo particolare, entro il 31 gennaio del 2013 c’era l’obbligo di dichiarare la presenza di amianto nella propria abitazione, secondo quanto previsto dalla Legge Regionale n. 14/2012 e in caso di controllo  che attesta la mancata comunicazione sono previste sanzioni da 100 a 1.500 euro. Tuttavia, il termine per la notifica è stato prorogato nel senso che per la tardiva comunicazione non sono previste penalità o sanzioni. Basta contattare la ASL di Brescia al numero 0365 529822.  Informazioni e copia del modello di notifica, la cui compilazione non richiede l’assistenza di un professionista, sono disponibili presso l’Ufficio Ecologia del Comune di Desenzano del Garda, tel. 030 9994107. Il Comune di Desenzano ha inoltre attivato all’indirizzo http://comune.desenzano.brescia.it/italian/Amianto.php una pagina internet con tutte le informazioni e la possibilità di scaricare la modulistica.