ALTO GARDA – Parco naturale del Baldo

0

Nei giorni scorsi è stato siglato un Accordo di programma, della durata di 3 anni, tra il presidente della Provincia autonoma di Trento Alberto Pacher e i presidenti delle Comunità dell’Alto Garda e Ledro e Vallagarina, e con i sindaci di Ala, Avio, Bretonico, Mori e Nago-Torbole; accordo che prevede la nascita del Parco naturale locale del Baldo.

L’obiettivo dell’accordo è quello di garantire una gestione unitaria e coordinata delle aree protette che sorgono sul Monte Baldo al fine di conservare gli habitat naturali, la flora e la fauna. In programma anche azioni di monitoraggio , di promozione e di fruizione sociale. È prevista anche l’adesione alla Carta europea del turismo sostenibile.

Pacher ha spiegato che i prossimi parchi naturali locali avranno come oggetto la valorizzazione della Val di Cembra, il parco fluviale del Sarca e il parco fluviale del Noce.