VAL DI SOLE (TN) – A tavola con il formaggio Casòlet dal 31 agosto

0

Tutto pronto per l’evento enogastronomico dedicato al prodotto tipico della Val di Sole per eccellenza: il gustosissimo formaggio Casolét! Dal 31 agosto all’8 settembre andrà in scena la settimana di gusto “Il Casòlet nella cucina solandra”, con visite guidate alle malghe, alle stalle e ai caseifici, degustazioni, approfondimenti e spettacoli enogastronomici, menù a base di Casolét in molti dei ristoranti della Val di Sole.

VT CasoletIl Casòlet è un formaggio dalla lunga storia quello che nasce dalla Val di Sole, tra pascoli e alpeggi che profumano di erba e di alta montagna; un formaggio di malga prodotto esclusivamente con il latte vaccino crudo e dunque ormai una vera rarità. La produzione risale a prima dell’ultima Guerra Mondiale, in casa, nei caseifici di turnazione e, prima ancora, “a prestanza del latte”.

Un tempo la produzione era solo autunnale, con le mandrie già scese dagli alpeggi, le vacche in asciutta e le mungiture giornaliere scarse: era il formaggio di casa per eccellenza, da consumare prevalentemente in famiglia nei freddi mesi invernali. Il nome “Casolèt” ha origine latina: deriva da caseolus che significa piccolo formaggio. Ancora oggi, infatti, il Casolèt è prodotto prevalentemente in forme di piccole dimensioni (10-22 cm di diametro, 1 Kg all’incirca di peso).

Oggi il tipico cacio montano è divenuto il prodotto in cui la Val di Sole meglio si riconosce e che riesce a valorizzarne maggiormente la genuinità e la semplicità. Tutto questo per  tutelare e salvaguardare il prodotto di una cultura e di una tradizione importanti da conservare.