PADENGHE – Incontro pubblico con il M5S

0

Martedì 25 Giugno, presso la sala polivalente di Via Talina, i temi caldi della politica padenghina renderanno ancora più bollente l’estate. Il Movimento 5 Stelle presenterà ai residenti le iniziative che li hanno visti protagonisti nei primi mesi della loro attività ed i risultati conseguiti dalle loro operazioni. Questi, in breve, i punti che saranno trattati:

Operazione fiato sul collo. Il Movimento 5 Stelle ha promosso ed ottenuto la possibilità di riprendere i consigli comunali al fine di stimolare la trasparenza, conservare una memoria storica e permettere agli impossibilitati di visionare le decisioni prese dagli amministratori pubblici.

Referendum comunale. E’ stato richiesto all’amministrazione, ed è in corso una raccolta firme, la modifica dello statuto comunale, per permettere e rafforzare l’importante arma del referendum comunale.

Posizione su piazza D’Annunzio. L’importo economico, il fine sociale, la necessità di ricorrere ad un mutuo ventennale sono motivazioni più che valide per pretendere che sia il popolo “sovrano” a decidere in merito. Se la maggioranza dei cittadini è favorevole si farà, in caso contrario inutile proseguire.

Valutazione “ambito di trasformazione Via Bertanigra”. Il M5S ritiene che il progetto di Via Bertanigra sia nato per essere, grazie all’edilizia convenzionata, di aiuto alle giovani coppie ed alle famiglie meno abbienti di Padenghe. Nessuno, però, è stato in grado di garantire che il fine venga raggiunto.

Creazione gruppi di lavoro a tema (laboratori). Sono stati attualmente costituiti quattro laboratori (bilancio comunale, sviluppo sostenibile, cultura e pubbliche relazioni), sulla base dell’interesse e competenza  dei partecipanti, per iniziare un cammino di approfondimento e studio dei principali argomenti della vita pubblica.