BARDOLINO – Scippano turisti in disco: cinque ragazzi vanno nei guai

0

Dall’Alto Adige cinque ragazzi residenti nel Meranese, tre di sesso maschile e due di sesso femminile, erano partiti per Bardolino, per una serata in discoteca. Ma la serata s’è conclusa con l’arresto della Guardia di Finanza per furto aggravato ai danni di tre ragazze straniere, due olandesi ed una austriaca, anche loro in vacanza sul lago.

Bardolino scippoIn modo particolare, attorno alle 4 di questa mattina, i cinque ragazzi, un maggiorenne e quattro minorenni, hanno scippato tre ragazze straniere, sottraendo loro poco più di un centinaio di euro. Un cittadino che ha assistito all’episodio ha segnalato l’accaduto alle forze dell’ordine. Immediato è stato quindi l’intervento della Guardia di Finanza di Verona, in servizio di controllo del territorio nella località turistica. Subito ha individuato la vettura sulla quale tre dei ragazzi si erano dati alla fuga, per poi trovarli nascosti dietro al muretto di un’abitazione privata. I tre hanno negato l’accaduto, ma le vittime dello scippo li hanno riconosciuti. Le due ragazze che erano con loro sono state anch’esse fermate, a metà mattina, dai Finanzieri a Castelnuovo del Garda, a bordo di un pullman. Anche loro sono state immediatamente riconosciute dalle vittime.

Le due altoatesine sono state perquisite e nella loro disponibilità sono state trovate diverse banconote, per un totale di circa 100 euro. I cinque giovani sono stati tutti arrestati per furto aggravato e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria. La Procura di Verona, per il ragazzo maggiorenne, ha disposto il processo per direttissima, mentre la Procura della Repubblica per i minorenni di Venezia ha disposto per i quattro minorenni agli arresti l’accompagnamento presso le abitazioni di residenza, dove dovranno restare in attesa di giudizio.