SALÒ – Prima giornata di grande vela per l’italiano Protagonist

0

Si è aperto nel golfo del lago di Garda di Salò il Campionato Italiano della classe Protagonist. 32 le imbarcazioni che si sono affronate in due manche con la brezza dell’Ora, una tra le raffiche dell’Ander. Alla fine la classifica della prima giornata vede alla testa il giovane gargnanese Leo Larcher (CV Gargnano) che è alla barra di “El Moro”, la barca della Canottieri Garda dell’armatore Luca Pavoni. Due terzi ed un secondo posto nel loro bottino, un punto avanti a “Gattone” di Marco Cavallini, altro skipper del Circolo Vela Gargnano, che precede “Tè Bambo” di Fabio Gasparri (Canottieri Garda), primo in due prove ma penalizzato dal 10° posto nella gara d’esordio. Quarto è il veronese Antonio Scialpi (Yc Torri del Benaco) con “Mmahhipiù”, quinto il salodiano Gianni Boventi con “Luca” della famiglia veronese Avesani. Seguono in classifica Federico Rosa (Canottieri Salò), il campione uscente Omboni (Gargnano), Ugo Zerbato (Gargnano) con Marco Ferrari, Gio Vanelli (Vela Club Campione) e Martino Reintjes (Fraglia Desenzano). Il Campionato Nazionale della classe Protagonist è uno dei tanti eventi promosso per i 123 anni della Canottieri Garda di Salò, supportata nella sua attività dal Gruppo Bossoni. Il Campionato Protagonist si chiuderà nella giornata di domenica.