BRESCIA – Al Diocesano convegno sul Polittico del Paroto

0

Martedì 25 giugno, presso il Museo Diocesano, dalle ore 14.45 alle 18.00, si terrà il convegno “Un bilancio sul polittico del maestro Paroto. Studi, ricerche e scoperte”.

download (7)Il polittico, datato 1447, era originariamente posizionato sull’altare della chiesa di San Siro a Cemmo, fino a quando, circa 150 anni fa, aveva iniziato a peregrinare da una collezione all’altra. Negli anni Sessanta del Novecento, il direttore dei Civici Musei di Brescia, Gaetano Panazza, lo riconosce nella galleria Wildestein di New York. E’ merito però della Fondazione CAB se il dipinto è tornato a casa: dopo averlo rintracciata in un catalogo di Sotheby’s a Londra, la Fonazione partecipa all’asta del 4 luglio 2012 e se lo aggiudica per 180mila sterline (che con tutte le altre spese arriva a ben 300mila euro). Così facendo un prezioso oggetto d’arte bresciano è tornato al suo luogo d’origine.

Ecco il programma del convegno:

Ore 14.45: saluto delle autorità

Ore 15.00: relazioni

MAURO NATALE, Université de Genève: “Un profilo del maestro Paroto”

MARIO MARUBBI, Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia: “Paroto e sue relazioni con la pittura camuna alla metà del XV secolo”

VINCENZO GHEROLDI, Università degli Studi, Bologna: “Fonti scritte, testimonianze materiali, analisi tecniche. Esercizi per la ricostruzione del polittico di Paroto”

SARA MARAZZANI, Fondazione Cocchetti, Capo di Ponte: “Fonti e documenti materiali”

Ore 17.30: comunicazioni

PAOLA CASTELLINI, Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia: “Il polittico di Paroto: committenza e fortuna critica”

FIORELLA FRISONI, Università degli Studi, Milano: “Spunti per la pittura del Quattrocento a Brescia e nel Bresciano”

Moderatore:

MARCO ROSSI, Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia e Milano

Ore 18.00: visita al Polittico presso la chiesa di Santa Maria della Carità in via Musei – Brescia