VILLANUOVA – Nikolajewka: Comune, Emergency ed alpini per il 70°

0

E’ per commemorare il 70esimo anniversario dalla battaglia di Nikolajewka che il Comune ed il locale gruppo degli Alpini hanno unito le loro forze.

18 villanuovaaa

Il risultato? Due piacevoli eventi che affondano le proprie radici non solo nel ricordo, ma anche nella cultura.

Come si evince dalla locandina, domani, giovedì 20 giugno 2013 verrà presentato “Lungo il Don: fiume di guerra, fiume di pace. A piedi nella terra dei cosacchi, sulle tracce dell’Armata italiana in Russia”, con Giorgio Roggero, l’autore: «Un lento viaggio lungo le rive del fiume Don, alla ricerca di ciò che rimane nella memoria di chi ha conosciuto i soldati italiani che vi combatterono una guerra folle e disperata. Durante l’inverno 1992, una troupe della rivista “Airone” viene inviata sul grande fiume russo per un reportage sui luoghi dove cinquant’anni prima erano schierati i soldati italiani. Fredo Valla, scrittore, e l’autore, accompagnati dall’interprete Igor Bandyrski, percorrono a piedi il fronte italiano dell’Armir in venti giorni, attraversando villaggi in cui dal 1942 nessuno straniero aveva messo piede, trovando ospitalità nelle case di contadini e pescatori».

A fare da sottofondo alla piacevole serata, realizzata in collaborazione con Emergency, sarà il coro “Le rocce roche”, di Brescia.

Anche il secondo appuntamento avrà luogo nel cortile della biblioteca, ma il prossimo martedì, 25 giugno 2013.

Si tratterà, questa volta, di un’esibizione teatrale curata dal Teatro di Gavardo, dal titolo: “Dov’é Nikolajewka? Il sacrificio dei soldati italiani nella neve di Russia 1941-1943”. La rappresentazione, i cui testi sono di John Comini, la regia di Peppino Coscarelli, le musiche di Luca Lombardi, sarà cinterpretata da Andrea Giustacchini.