GARDA – Turisti in retro cadono con l’auto nel lago

0

Fortunatamente nulla di grave, ma il tuffo nel lago è costato senz’altro un bello spavento ai due turisti russi che nei giorni scorsi, dopo aver trascorso qualche ora in un locale e dopo aver messo la retro, sono finiti nelle acque lacustri davanti a Villa Albertini, vicino al parcheggio del lungolago.

I due, marito e moglie ne sono usciti illesi, ma choccati: dopo essere usciti dall’abitacolo della vettura, caduta in un punto del lago in cui l’acqua è alta circa un metro e mezzo, sono stati aiutati dai sanitari del 118. La donna era terrorizzata, mentre il marito ha recuperato i suoi affetti personali dalle acque gardesane. Sul posto sono giunti anche i Vigili del Fuoco per il recupero dell’auto andata semidistrutta. Era stata noleggiata presso l’aeroporto di Milano Malpensa e per recuperarla s’è reso necessario l’intervento dell’autogru. Le cause della caduta sono in corso di accertamento.