GARDA – La Bertamè alza la voce: bisogna sistemare le strade

0

Michela Bertamè, consigliere della Lega Nord a Garda, ha chiesto al Comune di intervenire per porre rimedio alla situazione disastrosa in cui si trova il paese: strade devastate dalle buche, marciapiedi a rischio caduta e servoscala per disabili non funzionanti.

Garda stradeIn modo particolare, la donna ha voluto concretamente dimostrare quali sono le difficolatà che una mamma con bambini piccoli incontra tra le vie del paese. E così ha preso la carrozzina di sua figlia ed  ha percorso le strade gardesane. Michela Bertamè ha spiegato poi che le condizioni dell’asfalto sono pessime in tutto il paese, che certi marciapiedi, come quelli di via Don Gnocchi, sono pericolosi. Ha poi lamentato la mancanza, in prossimità delle scuole, di dissuasori di velocità. L’immagine di un paese colmo di buche e crepe non fa di certo bene nemmeno al turismo. È una vergogna, secondo il consigliere, che un paese turistico abbia strade così quando altri Comuni promuovono proprio il turismo per disabili. “Invece di opere discutibili, come il terrapieno sul lungolago Pincherle, potevano mettere in sicurezza il paese”.