GARDA – Verona in serie A e Flavio Tosi pedala per 146 km

0

Il sindaco di Verona Flavio Tosi ha mantenuto la parola: aveva promesso che se il Verona centrava la promozione in serie A faceva il giro del Garda in bicicletta. E così è stato. Il ritorno dei gialloblù in serie A è stato celebrato da Tosi con una vera e propria impresa: il primo cittadino s’è fatto nei giorni scorsi quasi 150 chilometri in sella ad una bicicletta intorno al lago di Garda.

Garda tosiLa faticosa pedalata ha avuto inizio alle 5.30 del mattino, con ritrovo al pastificio Avesani di Bussolengo. Poi il trasferimento a Peschiera per una colazione al porto, preparata da amici, a base di pane e salame. Poi via, si parte. Un acquazzone non ha risparmiato il primo cittadino di Verona, che ha avuto come compagni di viaggio una ventina di amatori dell’Avesani Bike capitanati dal presidente Valentino Cubi, il consigliere comunale Giorgio Pasetto del Centro Bernstein, l’ex professionista Pietro Caucchioli e Franco Avesani.  La carovana è passata per Desenzano, sulla sponda bresciana del lago, poi, poco dopo un’ora, a Salò. Poi ancora Limone, Riva del Garda e Malcesine. Dopo una breve sosta, per far riposare le gambe – e dopo un buon pane e salame -, il sindaco è ripartito per affrontare i 50 chilometri restanti. Dopo una ventina di chilometri la comitiva si fermaper un’altra sosta a Castelletto di Brenzone, ospite degli amici del bar Porticciolo. Poi via, Torri, Garda, Bardolino Lazise e Peschiera tutte d’un fiato.

“Niente male – è stato il commento del sindaco all’arrivo – credevo peggio. Sono stanco ma mi sono divertito e con il Verona in serie A ne è valsa la pena”.