PIANCOGNO – 56enne annega nel laghetto di casa

0

A Piancogno, nella frazione di Piamborno, un uomo di 56 anni è morto annegato nel laghetto vicino a casa, in via Monte Grappa, davanti agli occhi della moglie. Questa ha lanciato l’allarme contattando il 118 e ha tentato di salvarlo, ma i suoi disperati tentativi si sono rivelati vani, pur essendo riuscita a riportarlo a riva. Sul posto sono accorsi i sanitari, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Il corpo è stato recuperato dai Vigili del Fuoco.

L’uomo stava effettuando alcuni lavori all’aperto, in prossimità dello specchio d’acqua e, probabilmente a causa di un malore, è caduto nel laghetto. L’esame autoptico sarà in grado di stabilire con esattezza le cause del decesso, un malore, un infarto o forse proprio l’annegamento.