GARDA E VALC – Guardia medica nei paesi turistici

2

Come ogni anno, nell’estate 2013 sarà garantita l’assistenza sanitaria stagionale nelle località turistiche. Per il periodo estivo, da giugno a settembre, verranno predisposti degli appositi servizi di guardia medica in tutte quelle località dove le presenze turistiche sono particolarmente importanti rispetto alla popolazione residente.

Spetterà ai medici base convenzionati garantire le prestazioni mediche, cioè visite ambulatoriali e domiciliari, proposte di ricovero, interventi di pronto soccorso, rilascio di certificati di malattia e prescrizioni farmaceutiche. Nel caso in cui questi non siano in numero sufficiente le Asl potranno avvalersi della collaborazione dei modici di continuità assistenziale.

Sul Garda le Asl coinvolte sono quelle di Limone, Tremosine, Tignale, Gargnano, Toscolano Maderno, Salò, Manerba, Desenzano e Sirmione, mentre in Valcamonica il servizio di guardia medica sarà garantito a Cevo, Saviore, Ossimo, Lozio, Edolo, Corteno Golgi, Temù, Vezza d’Oglio, Vione, Ponte di Legno, Tonale, Pisogne, Montecampione, Angolo Terme, Boario Terme, Borno.

2 Commenti

  1. buongiorno, vorrei sapere a ch medico ci si puo’ rivolgere dal 26 agosto in poi, per prescrizioni di medicinali, perche’ so’ che il 25 agosto la guardia medica turistica cessa di svolgere l’attivita’ , vi sarei grata se mi potreste rispondere grazie

Comments are closed.