LEVICO TERME (TN) – “I due volti della morte nera”: il libro sui minatori

0

L’appuntamento è per venerdì 7 giugno presso la Sala del Consiglio Comunale di Levico Terme, alle ore 20.30. Una importante occasione per riflettere e per far vedere la vera storia del calvario vissuto dagli italiani emigrati in Belgio e diventati minatori dal 1946 al 1963.

Il libro ci ricorda una storia rimossa e poi dimenticata: quella dell’emigrazione in Belgio dopo la guerra, di decine di migliaia di italiani, mandati a estrarre carbone nelle miniere, lavorando in cunicoli stretti come loculi, a più di mille metri di profondità, al buio, seminudi per il caldo asfissiante, che poteva superare i 40 gradi, anneriti dal carbone che si sbriciolava, respirando a pieni polmoni la polvere di silicio.
Una storia incredibile che sembra lontana secoli e invece è solo dietro di noi. È la storia di genitori di tante persone, fra questi il papà e lo zio di Walter Basso, scrittore ed editore della casa editrice Scantabauchi.

Cominciò tutto il 23 giugno 1946, quando Italia e Belgio stipularono il famigerato accordo “lavoratori in cambio di carbone”. Noi dovevamo mandare minatori, il Belgio doveva fornirci il carbone per rimettere in piedi la produzione. Documenti, foto, articoli italiani e belgi d’epoca per capire questo fenomeno che ha condannato a morte tanti nostri padri e nonni.

TN libroL’autore dell’opera “I due volti della morte nera – Morire di carbone in Belgio” Walter Basso vive i suoi primi anni in Belgio, presso Fontaine-l’Évêque. Durante un periodo di difficoltà lavorative, inizia a scrivere il libro umoristico dialettale dal titolo “El manual dea sganassada”, seguendo lo stile di Dino Durante, e sempre nel 1996, “Ma ‘nde’ in mona!” e “Na grande ciavada”. In quello stesso anno Durante gli chiede di collaborare con lui ad un dizionario Italiano-Veneto, che uscirà nell’edizione “La Flaviana” nel 1997 con il titolo “Dizionario Italiano-Veneto” ottenendo una ristampa lo stesso anno.

Da questo lavoro verrà tratto 1998 il Dizionario Veneto tascabile “Italiano-veneto” e “Veneto-italiano” del solo Basso, pubblicato da Vallardi. Da quel momento inizia tra Basso e Durante una collaborazione che porterà alla nascita di un nuovo dizionario, nel 2000. Durante la collaborazione con Durante, Basso scrive anche un libro di racconti brevi in veneto-italiano in gran parte autobiografici dal titolo “La fadiga de essare omo”, da cui si svilupperà uno spettacolo teatrale, tratto dal libro.  Gestisce la Casa Editrice Scantabauchi. Ha scritto i dialoghi del musical “La strada del successo” con la regia di P. Zanarella e dal libro è nato lo spettacolo di letteratura interpretativa (reading) con Andrea Bordin e Paolo Zanarella.

Per maggiori info: 0461/710205; mail; www.comune.levico-terme.tn.it/eventi.